Come realizzare una zona pranzo all’aperto che possa resistere alle intemperie marine?

Come scegliere i migliori materiali e allestimenti per creare un ambiente unico e accogliente che possa resistere alla forte corrosione del sale e del vento marino? La risposta a questa domanda non è semplice, ma seguendo alcune regole ed indicazioni, potrete godere al meglio del vostro spazio esterno senza preoccuparvi delle condizioni meteorologiche.

1. [Materiali resistenti alle intemperie]

Per realizzare una zona pranzo all’aperto in un ambiente esposto alle intemperie marine, è fondamentale scegliere materiali che resistano alla corrosione del sale e all’azione erosiva del vento.

Dans le meme genre : Quali sono le strategie per ridurre il riverbero acustico in una stanza con soffitti molto alti?

Il legno, se ben trattato e manutenuto, può essere un’ottima scelta. In particolare, le essenze come il teak o il cedro, oltre ad essere esteticamente gradevoli, possiedono un’alta resistenza alla marcescenza e alla putrefazione, tipiche delle aree costiere. Per preservarne la durata nel tempo, è importante trattarlo periodicamente con oli appositi che ne rinforzino le naturali proprietà protettive.

Un altro materiale molto resistente è l’acciaio inossidabile, che non teme l’azione corrosiva del sale. Può essere utilizzato per realizzare strutture di sostegno, come gazebo o pergolati, ma anche per i mobili da esterno.

Sujet a lire : Come installare una doccia esterna in giardino che rispetti la privacy e l’ambiente?

2. [Il verde nel giardino marino]

Nel vostro giardino marino potete sfruttare la naturale bellezza del paesaggio circostante, integrandola con la scelta di piante e arbusti resistenti al clima costiero.

Alcune specie di palme, ad esempio, crescono bene in aree soggette a venti forti e salsedine. Il mare, inoltre, offre un’ampia scelta di piante grasse e succulente che resistono allo stress idrico e salino, come l’agave o la palma nana.

Per dare un tocco di verde al vostro spazio pranzo, potete optare per il tappeto erboso offerto da Italgreen. Questo prodotto, realizzato con erba sintetica di alta qualità, si dimostra particolarmente resistente alle intemperie ed è facile da manutenere.

3. [Come arredare l’area pranzo]

L’arredamento della zona pranzo all’aperto deve essere funzionale ed esteticamente gradevole.

I mobili devono essere scelti con attenzione, considerando sia il materiale con cui sono realizzati, sia il loro design. In una zona marittima, ad esempio, potrebbe essere opportuno scegliere mobili in metallo o plastica, resistenti alla salsedine.

Anche il tavolo da pranzo e le sedie devono essere scelti con cura. Potete optare per un tavolo in legno di teak o in acciaio inossidabile, e abbinarlo a delle sedie in tessuto impermeabile, facile da pulire e resistente alle macchie.

4. [La protezione dal sole e dal vento]

Anche se il mare offre un piacevole refrigerio durante le calde giornate estive, è importante proteggere l’area pranzo dai raggi diretti del sole e dalle raffiche di vento.

Puoi installare un gazebo o un pergolato, che oltre a fornire un riparo, può creare un piacevole spazio ombreggiato dove rilassarsi.

Se il vento è particolarmente forte, potrebbe essere utile installare delle barriere vento, come siepi o muri di protezione. Anche l’uso di ombrelloni o tende da sole può essere un’opzione valida per proteggere l’area pranzo.

5. [L’illuminazione dell’area pranzo]

Un’adeguata illuminazione può fare la differenza in un’area pranzo all’aperto.

Per creare un’atmosfera accogliente e rilassante potete utilizzare luci soffuse, che illuminano delicatamente lo spazio senza abbagliare.

Per illuminare il tavolo da pranzo, invece, potete utilizzare un lampadario da esterno o delle lampade da tavolo alimentate a batteria o a energia solare.

Ricordate, tuttavia, che l’illuminazione esterna deve essere installata in modo sicuro e conformemente alle leggi vigenti. Prima di procedere con l’installazione, è quindi consigliabile consultare un professionista o informarsi presso il vostro comune di residenza.

6. [Abitare il giardino: comfort e funzionalità]

Per vivere al meglio il vostro giardino marino, il comfort è un aspetto chiave. Dalle zone relax alle aree gioco, ogni angolo può essere trasformato in un luogo accogliente e funzionale.

Per i momenti di relax, potrebbe essere utile installare delle amache o delle panche, ideali per godersi la vista del mare e il rumore delle onde. Ricordatevi di scegliere mobili resistenti e facili da pulire, per ridurre i tempi di manutenzione.

Per i più piccoli, invece, si possono creare delle aree gioco, magari con del prato sintetico offerto da Italgreen. Questo materiale, oltre ad essere resistente alle intemperie marine, è sicuro e confortevole, ideale per i bambini.

Se avete la fortuna di avere un giardino spazioso, potete anche pensare di installare dei percorsi fitness, per tenervi in forma godendo dell’aria aperta e della magnifica vista mare.

7. [Leggi e regolamentazioni]

Prima di procedere con il progetto del vostro giardino marino, è fondamentale informarsi sulle leggi e regolamentazioni vigenti nel vostro comune di residenza.

Ci possono essere, infatti, delle restrizioni relative all’installazione di strutture permanenti, come gazebo o pergolati, o alla piantumazione di determinate specie vegetali. Anche l’installazione di illuminazione esterna può essere soggetta a regole specifiche.

Per evitare spiacevoli sorprese, è quindi consigliabile consultare un professionista o informarsi presso il vostro comune. Ricordate, inoltre, che il rispetto delle leggi non solo vi eviterà problemi con le autorità, ma contribuirà anche alla salvaguardia dell’ambiente marino.

[Conclusione]

Creare la zona pranzo all’aperto perfetta in un ambiente marino può sembrare un’impresa difficile, ma con le giuste indicazioni e un po’ di creatività, potrete trasformare il vostro spazio esterno in un luogo unico e accogliente.

Scegliendo i materiali giusti, come il legno di teak o l’acciaio inossidabile, potrete creare un ambiente resistente alle intemperie marine. Grazie all’uso del prato sintetico di Italgreen, inoltre, potrete rendere il vostro giardino verde e confortevole, ideale sia per i momenti di relax che per le aree gioco dei più piccoli.

Ricordatevi, infine, di rispettare le leggi e regolamentazioni vigenti, per evitare problemi e contribuire alla salvaguardia dell’ambiente.

Con un po’ di pazienza e creatività, avrete così la vostra zona pranzo all’aperto perfetta, pronta per essere goduta in ogni stagione.

Copyright 2024. All Rights Reserved